Per info e ordini +39 049 53 42 967 +39 366 86 30 408
SPEDIZIONI GRATUITE
in Italia per ordini superiori a € 199,00 (isole escluse)

Impastatrici Professionali Pizza, Pane e Pasticceria

Impastatrici professionali: quali scegliere e perché è importante utilizzare un'impastatrice professionale per la tua pizzeria, panificio o pasticceria?

Una panificazione errata è spesso causata da un impasto non corretto; è per questo che investire in un'impastatrice professionale di qualità è importante per la tua attività.

Scopri quale impastatrice professionale scegliere per ottenere ottime pizze, pane e prodotti di pasticceria!

 

 


Impastatrici A Spirale 1 Velocità

Impastatrici A Spirale 2 Velocità

Impastatrici A Spirale Testa Sollevabile

Impastatrici a Spirale a Due Motori

Aggiungi
€ 6.860,00
(+ IVA € 1.509,20)
Cod. MAG 120

Impastatrici A Forcella

Aggiungi
€ 2.378,00
(+ IVA € 523,16)
Cod. FC25M
Aggiungi
€ 2.610,00
(+ IVA € 574,20)
Cod. FC35M

Impastatrici a Bracci Tuffanti

Immagine impastatrice a braccia tuffanti 30 kg chefline
Aggiungi
€ 4.340,00
(+ IVA € 954,80)
Cod. TUFF30
Aggiungi
€ 5.810,00
(+ IVA € 1.278,20)
Cod. TUFF40
Aggiungi
€ 6.650,00
(+ IVA € 1.463,00)
Cod. TUFF50
Aggiungi
€ 6.860,00
(+ IVA € 1.509,20)
Cod. TUFF60
Aggiungi
€ 8.820,00
(+ IVA € 1.940,40)
Cod. TUFF80
Aggiungi
€ 9.170,00
(+ IVA € 2.017,40)
Cod. TUFF100
Aggiungi
€ 11.165,00
(+ IVA € 2.456,30)
Cod. TUFF120
Aggiungi
€ 11.690,00
(+ IVA € 2.571,80)
Cod. TUFF160

Impastatrice a spirale professionale e impastatrice planetaria professionale: quali sono le differenze e quale scegliere?

Impastatrice a spirale professionale:

L’impastatrice a spirale professionale e limpastatrice planetaria professionale, seppure simili nell’aspetto, sono indicate per usi differenti.

L’impastatrice professionale a spirale viene utilizzata soprattutto per impasti duri, ad esempio per la lavorazione della pasta fresca, pizza, pane o torte salate, contribuendo, mediante il movimento meccanico, alla loro adeguata ossigenazione e allo sviluppo del glutine.

Nelle impastatrici a spirale dove la seconda velocità è disponibile, potrai lavorare anche impasti morbidi, come quelli della pizza al taglio costituiti di un’alta percentuale d’acqua.

Questa tipologia di impastatrice è particolarmente popolare nell’ambito delle pizzerie, panifici e pasticcerie perché veloce, economica e versatile.

Come funziona l’impastatrice a spirale?

Mentre la vasca ruota su sé stessa, un robusto braccio meccanico in acciaio inox a forma di spirale ruota sul proprio asse in una sola direzione e nella giusta angolazione amalgamando gli ingredienti, stirando e allungando l’impasto.

Impastatrice planetaria professionale:

L’impastatrice planetaria professionale è invece indicata per impasti molli, come quelli per torte e creme tipo crema pasticcera, chantilly etc. Il suo utilizzo è ideale per la pasticceria.

Come funziona l’impastatrice planetaria professionale?

In questo caso il braccio meccanico in acciaio inox svolge due movimenti rotatori contemporanei: sul proprio asse e attorno al centro della vasca, lavorando in modo uniforme tutto l’impasto. Con questa tipologia di impastatrice si può scegliere, a seconda della tipologia di impasto che si deve lavorare, di utilizzare la spirale, la spatola oppure la frusta.

Impastatrice professionale a spirale a 1 velocità, a 2 velocità e a 2 motori: quali sono le differenze e quale scegliere?

VOLTAGGIO:

  • Impastatrici professionali a spirale a 1 velocità: 220 V.
  • Impastatrici professionali a spirale a 2 velocità: 380 V in trifase.
  • Impastatrici a spirale a 2 motori: 400 V in trifase.

UTILIZZO:

Tutte le impastatrici a spirale professionali sono adatte per lavorare impasti duri o semi-duri, contenenti circa il 30-50% d’acqua. La seconda velocità è ideale per la lavorazione di impasti morbidi, composti per il 50-70% d’acqua.

In generale, le impastatrici a spirale professionali a due velocità di Chefline sono utilizzate per lavori più pesanti rispetto a quelle a una velocità perché dotate di maggiore potenza. 

Le impastatrici professionali a due motori sono più prestanti e, grazie alla presenza di due motori separati, uno per la spirale e uno per la vasca, sono capaci di produrre impasti perfetti in grande quantità per pizzerie e panifici.

Tutte le impastatrici professionali a due motori di marchio Chefline sono dotate di due velocità.

CAPACITA’:

A seconda dei modelli, la capacità della vasca delle impastatrici a spirale a 1 velocità varia dai 6 Kg ai 44 kg

Quelle a doppia velocità hanno un range che varia dai 18 Kg ai 44 kg mentre quelle a testa sollevabile dai 3.5 Kg ai 44 Kg.

Perché scegliere un’impastatrice a spirale professionale a testa sollevabile e vasca estraibile?

La testa sollevabile e la vasca estraibile di questa tipologia di impastatrice a spirale professionale facilitano la pulizia.

La vasca estraibile è anche utile quando è necessario far fermentare l’impasto in un luogo diverso rispetto a quello in cui è collocata la macchina impastatrice.

Scopri le impastatrici a spirale con testa sollevabile a 1 velocità e a 2 velocità di Chefline.

Impastatrice a forcella per pizzeria e pasticceria: perché sceglierla?

L’impastatrice a forcella professionale è una macchina alimentare versatile dalle prestazioni superiori e in grado di lavorare qualsiasi tipo di impasto duro.

I tempi di lavorazione sono più lunghi e la fermentazione sarà di qualità superiore rispetto a quella prodotta dalle impastatrici professionali più economiche.

 Per questo motivo è indicata in particolar modo per impasti delicati, come ad esempio:

  • Pizza napoletana
  • Pane speciale
  • Pane francese
  • Piadine
  • Baguettes.

Chefline offre versioni a 1 o a 2 velocità. A seconda del modello, la capacità della vasca varia dai 25 Kg agli 80 Kg.

Come funziona l’impastatrice a forcella?

Il movimento rotatorio della forcella, installata orizzontalmente rispetto alla vasca in acciaio inox, permette di incorporare una quantità ideale di ossigeno senza surriscaldare l’impasto.

Impastatrice a bracci tuffanti: perché sceglierla?

L’impastatrice a bracci tuffanti produce impasti morbidi e perfetti, ossigenandoli e amalgamandoli perfettamente e lavorandoli più a lungo rispetto alle impastatrici a spirale.

É adatta per impasti teneri (composti d’acqua fino al 50-70%) o medio-duri (45%-50% d’acqua) ed è ideale per tutte le pizzerie, pasticcerie e panifici i cui impasti devono essere ossigenati e amalgamati perfettamente, ad esempio per:

  • Dolci a pasta soffice, come le colombe pasquali e i panettoni.
  • Pane
  • Focacce
  • Brioches e cornetti
  • Pizza
  • Piadine

Come funziona l’impastatrice a bracci tuffanti?

I suoi bracci simulano il movimento delle mani durante l’impasto, sollevandolo dal basso verso l’alto, amalgamando gli ingredienti in maniera ottimale e favorendo l’assorbimento dell’acqua da parte della farina. Questo garantisce un’ottima ossigenazione, limitando il riscaldamento dell’impasto a 2-3°C al minuto.

Le impastatrici a bracci tuffanti di Chefline, tutte provviste di 2 velocità, sono dotate di vasca con varie capacità, dai 40 Kg ai 150 Kg.

 

Tutti i nostri modelli sono conformi alle normative CE.

 


Vai al
carrello